Interporto aggiunge un altro importante tassello alle attività formative che già sono insediate nell’area.

Il giorno 14 marzo 2019 presso la sede dell’Interporto l’Amministratore  Unico  di Provincia di Livorno Sviluppo S.r.l. Paolo Nanni e l’Amministratore delegato dell’Interporto Bino Fulceri hanno firmato un protocollo di intesa di relazione e collaborazione in materia di formazione finanziata con risorse regionali, nazionali ecomunitarie.

L’obbiettivo di questa intesa è quello di focalizzare i fabbisogni formativi delle imprese del settore logistico insediate in Interporto ognuno con le proprie risorse:

Provincia Sviluppo, mette in atto attività formative per migliorare la professionalità o inserire nuove figure professionali nel mercato del lavoro della logistica;

Interporto garantisce la promozione presso le proprie aziende e mette a disposizione, se necessario, locali idonei allo svolgimento dell’attività di formazione e apprendimento.

Questo accordo intende realizzare attività educative e formative rispondenti alle esigenze del territorio, interessato alla crescita economica e professionale in ottica di sostenibilità sociale.

Con questo accordo Interporto aggiunge un altro importante tassello alle attività formative che già sono insediate nell’area.

Ricordiamo infatti che è presente il Corso  L.I.S.T.,  corso biennale organizzato da Regione Toscana e Isyl per figure professionali di “Tecnico superiore per la infomobilità e le infrastrutture logistiche”, che ha già diplomato 19 studenti del primo biennio conclusosi nel giugno 2018 e ben 15 di questi già occupati in varie aziende logistiche, e un Centro di Formazione Simulata organizzata e promossa da LTA Logistic Training Academy S.r.l.,  Global Service S.r.l. e Interporto.

Provincia di Livorno Sviluppo estende ulteriormente la propria attività nella logistica, già sviluppata con molteplici progetti  finanziati – tra l’altro – con FSE, Interreg e programma Erasmus+. Ciò in considerazione dell’importanza che il settore  riveste nell’economia della nostra provincia e che deriva alla Società dalla presenza nella propria compagine societaria dell’Autorità di Sistema Portuale del mar Tirreno Settentrionale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *